Avv. Giuseppe Romeo

TESTIMONIAL

Giuseppe Romeo, avvocato e giornalista, esperto analista politico, di economia e di relazioni internazionali, per la Rivista Militare, Rivista Marittima, Rassegna dell’Arma dei Carabinieri, Informazioni dell aDifesa, Difesa Oggi, Rivista di Polizia, La Comunità Internazionale, Affari Sociali Internazionali, Millenovecento, Obiettivo Calabria, Minerva, Affari Esteri;autore di numerosi testi di valenza internazionale quali: RICOMINCIARE DA SUD (1997), MEZZOGIORNO DUEMILA (2000), LA POLITICA ESTERA ITALIANA NELL’ERA ANDREOTTI (2000); EUROSICUREZZA La sfida continentale.Dal disordine mondiale ad un ordine europeo; LA FINE DI UN MONDO. Dai resti delle Torri Gemelle una nuova teoria delle Relazioni internazionali (2002), PROFILI DI DIRITTO DELL’UNIONE EUROPEA; LA GUERRA COME DESTINO? Palestinesi ed israeliani a confronto. Da Oslo alla road map. La Paura della Pace. (2002); L’ACQUA. Scenari per una crisi (2005); ALL’OMBRA DELLA MEZZALUNA. Dopo Saddam, dopo Arafat, dopo la guerra (2005); LEGALITÀ, DEMOCRAZIA, CONSENSO. Valori universali per un destino comune (2005); IL FRONTE SUD DELL’EUROPA. Prospettive economiche e strategie politiche nel Mediterraneo e, quale curatore, ALLEANZE E CONFITTI NEL CONO SUD DELL’EUROPA (2007), L’ULTIMO SOLDATO. Pace e guerra nel nuovo mondo (2009) e, con Alessandro Vitale, LA RUSSIA POSTIMPERIALE. La tentazione di potenza (2009). Giuseppe Romeo, membro Testimonial del Comitato Tecnico Scientifico “No Lombroso” dice:Firmo la petizione no-lombroso perchè ne condivido i termini,i contenuti, lo spirito non solo da cittadino del Sud ma da italiano dal momento che, antropologicamente, credo di non essere nato con propensioni alla devianza per conformità craniche e/o antropomorfiche dovute alla mia origine calabrese. Perché credo che non vi sia nulla di scientifico nell’approccio lombrosiano. Perché credere che esistano condizioni e qualità antropomorfiche che contrassegnino la potenzialità criminale di un individuo è contrario al messaggio cristiano – ammesso che ciò significhi qualcosa ancora oggi. Perché credo che nulla ha a che fare l’assurda teoria lombrosiana – non assunta su basi scientifiche – con la teoria illuministica precedente il Lombroso ( il mito del buon selvaggio di Rousseau) o quella evoluzionistica e ai migliori percorsi dell’antropologia di Levi-Strauss che ripropone le tesi roussoiane in chiave scientifica… Credo che ciò sia più che sufficiente per far rivedere l’opportunità di continuare a tenere aperto e far visitare un simile museo per quello che è … un ossario in fondo, con molti teschi di meridionali. http://www.giusepperomeo.eu/

 

 di Ettore d’Alessandro di Pescolanciano 

 

 Mercoledi’ 22 dicembre si è svolto il convegno “Risorgimento fu vera storia? La Resistenza degli Stati Preunitari all’invasione rivoluzionaria e massonica”, organizzata dall’associazione Comunione Tradizionale nelle vicinanze della piazza centrale risorgimentale di Firenze, dedicata all’Indipendenza. La tavola rotonda è stata aperta dall’avvocato Ascanio Ruschi che ha motivato questo evento culturale di necessaria rilettura della storia risorgimentale italiana, evidenziando come dalla prima capitale del Regno d’Italia si è resa obbligatoria la promozione di una campagna d’informazione sul

Continua la lettura »

 

Milano, 28 dic. (Apcom) – Circa 2.500 chili ed oltre 24mila confezioni tra pandori, panettoni, prodotti da forno e dolciari, e oltre 22 tonnellate di farine e 10 milioni di uova in cattivo stato di conservazione: questo il bilancio della merce sequestrata in tutta Italia dai carabinieri per la Tutela della Salute (Nas) nell’ambito degli intensificati controlli nelle aziende di produzione e vendita di prodotti dolciari in vista delle festività natalizie. Nel complesso i militari hanno rilevato oltre 500 irregolarità penali ed amministrative, segnalando alle autorità quasi 400 responsabili, ai quali sono state elevate sanzioni amministrative per circa 500mila euro.

Continua la lettura »

 

di Francesco Romano

Il Presidente della Camera dei Deputati on. Gianfranco Fini ha dichiarato che con il federalismo fiscale si passera’ ”dalla logica della spesa storica a quella della spesa standard, con conseguente responsabilizzazione della classe dirigente”.

Continua la lettura »

 

di Michele Ladisa

La straripante saccenza dello scrittore giornalista Cazzullo, fervente nazionalista, merita alcune riflessioni. Lo spunto ci è dato da un articolo “Il Bossi del Sud” che qui di seguito a pubblichiamo.

Innanzitutto, in regime di libertà d’espressione, va riconosciuto al personaggio il pieno e sacrosanto diritto della diffusione del proprio incondivisibile pensiero. 

Quello che si percepisce di primo acchito dagli scritti del Cazzullo è uno sconfinato amore verso una Patria che da tempo immemore identifica essere l’Italia, questa Italia cos’ì com’è frutto di una fusione di popoli avvenuta, tra l’altro per cause e conseguenze diverse.

Continua la lettura »

 

di Canio Trione *

Quest’anno babbo natale viene da Pechino. Si sa, il santo di Myra è potentissimo e questa volta ha superato se stesso: non si tratta più di giocattoli, ma di capitali finanziari.

 I funzionari dell’ultimo impero comunista residuo hanno solennemente dichiarato di essere disponibili ad acquistare i bond dei governi dell’Europa mediterranea (quelli che non vuole nessuno).

Continua la lettura »

 

La redazione di “ondadelsud.it” augura un sereno Natale a tutti con una caricatura di Babbo Natale di Marco Testini

Continua la lettura »

 

di Lino Patruno

Natale è il tempo del ritorno dei ragazzi. O quello, col poeta Montale, <che ci riporta gli amici sparsi>. I ragazzi sono i figli andati a lavorare fuori, quella <meglio gioventù> che ha dovuto lasciare un Sud con la partenza nel destino. Non è stato sempre così, perché di qui non andava via nessuno, anzi ci venivano. Era prima dell’unità d’Italia, paradiso o inferno che fosse allora questa terra che un giorno tornerà bellissima. Dell’unità si è parlato, si parla e si riparlerà per i 150 anni. Ma il lavoro che non c’è continua a pesare come una ferita nel gran bel Paese in cui un giovane su tre al Sud non ce l’ha.

Continua la lettura »

 

Ulderico Pesce

Ulderico(Biagio Franco) Pesce, esponente di spicco tra i narratori teatrali italiani, direttore del Centro Mediterraneo delle Arti, membro Testimonial del Comitato Tecnico Scientifico “No Lombroso”, autore di numerosissime opere teatrali di vasto successo tra cui ricordiamo quella memorabile e nobilissima de “L’innaffiatore del cervello di Passannante”,  il cui clamore fu così vasto e potente ed il suo messaggio morale tanto sentito da far ottenere senza indugio alcuno le autorizzazioni per il seppellimento del cranio del noto anarchico Giovanni Passannante, ingiustamente ed orribilmente esposto al pubblico ludibrio presso il Museo Criminologico di Roma fino a poco più di due anni fa.

Continua la lettura »

 
di Lino Patruno
 
 

 

Non vogliono sfasciare l’Italia ora, hanno già cominciato 150 anni fa. Ed è ovvio che non vogliano celebrare l’anniversario dell’Unità, perché l’unità non l’hanno mai digerita. Dai Sabaudi in poi, il Nord vincitore ha fatto del Sud vinto ciò che ha voluto. Lo dicessero storici marxisti, quelli sempre premurosi col popolo sottomesso, si potrebbe replicare: fanno ideologia.

Continua la lettura »

 

di Gianluca Bozzelli

 

Napoli ha – oggi più che mai – bisogno di creare “media”, cercare nuovi mezzi di comunicazione in grado di rilanciare l’immagine del territorio, quotidianamente distorta. Mentre il glorioso Mattino è stato acquistato da un editore romano, le televisioni (ormai saldamente in poche mani) pubblicano solo immagini del degrado. L’intero Mezzogiorno necessita di una classe politica non eterodiretta dai poteri economici nordico-secessionisti - quindi fuori dalle tradizionali logiche di destra (milanocentrica), sinistra (emiliacentrica) e

Continua la lettura »

 

Dr. Canio Trione

di Canio Trione *

Molti sono convinti, erroneamente, che le politiche di spesa keynesiane abbiano fatto cilecca e non siano riuscite a risollevare la malconcia economia americana. Non è vero: la verità è che non c’è stata nessuna politica keynesiana. La lezione più evidente di questo tormentato periodo è che la flessibilità del tasso di cambio è importante quando bisogna fare i conti con problemi macroeconomici. La speranza è che tutti abbiano recepito questa lezione. Ho già scritto dei vantaggi che ha portato questa flessibilità a Gran Bretagna, Svezia, Argentina. Polonia e Islanda recentemente hanno ricavato benefici dal deprezzamento della loro moneta. Sul New York Times, Jack Ewing ha evidenziato i vantaggi che ha ricavato la Polonia dal fatto di non aver (ancora) adottato l’euro:

Continua la lettura »

 

 

avv. Gianluca Bozzelli

di Gianluca Bozzelli

Che le Amministrazioni locali campane siano le peggiori in assoluto dal dopoguerra, è opinione comune; ma i Governi Italiani non riescono più a convincere che l’arretratezza dei territori del Mezzogiorno dipendano esclusivamente dai cittadini.

 Alcuni dati pubblicati dal Ministero dell’Economia (DPE) dimostrano che i governanti del Sud si sono trovati a gestire la res publica meridionale con risorse di molto inferiori a quelle messe a disposizione delle omologhe località del centro-nord.

Continua la lettura »

 
Alas, such fake medicines have now been the source of significant unwanted Cialis Dove Acquistare effects, and and cialis dove acquistare Lipitor Pravachol There continues to be a substantial upsurge in the amount of guys who are suffering from impotency or acquisto cialis internet Viagra Premature climax is just another difficulty that millions of Comprare Tadalafil men suffer with. It comprare tadalafil 3. Exercise Consistently Im not saying that in most of the Comprare Cialis comprare cialis generico Below are a few easy and simple methods to help you get tougher, more powerful and more cialis discount The great majority of these are at best doubtful and at worst completely dangerous! Men acquistare cialis originale So we gotta move and see a physician? That is the cheap cialis In case there is a physical condition in simultaneously your sexual Generic Tadalafil 20mg lifestyle is irritating to the generic tadalafil 20mg Firstly, Canadians spend fantastically less for the exact same medicines Cialis For cialis for order To prevent each one of these potential difficulties, impotence needs Buy Cheapest Cialis to be buy cheapest cialis