di Gigi Di Fiore

E’ il tema del giorno: dividono più i diritti civili che qualsiasi provvedimento economico. Le manifestazioni per il riconoscimento delle unioni anche tra persone dello stesso sesso, la libertà di coscienza lasciata sulla questione ai parlamentari, l’intervento della Chiesa in materia, l’ira di Maurizio Gasparri per la presenza di Elton John come ospite a Sanremo: tanta carne a cuocere e più opinioni.Ci si è messa anche la polemica, per fortuna finita, tra gli allenatori Sarri e Mancini per quella parola (“frocio”) al centro del loro diverbio sul campo dopo la partita di coppa Italia tra Napoli e Inter, Ma a quale accettazione culturale dell’omosessualità si è arrivati, a quale rispetto delle scelte e degli orientamenti sessuali? Quesito aperto di non semplice risposta.

Continua la lettura »

 

Comunicato stampa dei Comitati Due Sicilie

Caserta 13 gennaio 2016

Per anni abbiamo protestato, inveito, ci siamo defilati forzatamente dall’esserci, perché l’evento più importante che riguarda il rinnovato cosmo borboniano, la Commemorazione per antonomasia delle Due Sicilie, il momento più alto del mondo filo borbonico, Gaeta, era tenuto volutamente, dagli organizzatori di tutti i tempi, lontano dagli innamorati senza etichetta, dai veri appassionati della riscoperta identitaria; un momento asettico, senza enfasi, lanciato lì tanto per occupare uno spazio vuoto, a disposizione di chi senza nessun vero sentimento teneva banco a scapito di tanti che vivono da sempre con ardore, amore, dolore, partecipazione fisica e infinito pathos, questo momento così alto e delicato e sentito dai più.

Per anni si è delegato agli altri ciò che tocca a noi.

Continua la lettura »

 

di Lino Patruno

Sì, è proprio gennaio il più faticoso dei mesi. E non solo perché sbuca da feste all’italiana che, più che feste, sono una paralisi. Niente campionato di calcio mentre in Inghilterra hanno giocato anche il 26 dicembre (da noi la B è scesa in campo il 27, ma per riprendere il prossimo 17). Tutto fermo alla Rai, che ha riproposto saldi come il “Libro Cuore” col maestro Peppino De Filippo benché continuasse a incassare il canone.Vietato ammalarsi per evitare il deserto in ospedale. Non ci fosse stata la scossa elettrica di Checco Zalone, sarebbe rimasta solo la malinconia della ripartenza dei figli verso le città lontane dalle quali erano tornati.

Fatica a cominciare dalla Puglia, dove tutto il disordine possibile regna sotto il cielo. Bloccati in agonia gli ulivi della Xylella senza che nulla faccia capire cosa potrà succedere. Senza che nulla faccia più capire cosa li ingiallisca se i magistrati smentiscono gli scienziati e gli scienziati messi sotto accusa lasciano strada chissà a chi. Nell’incubo di una primavera che completi silenziosamente il disastro e di una giustizia incapace di decidere rapidamente sul molto grato batterio. E mentre chi vorrebbe suo malgrado tagliare è preso per killer e chi non vuole tagliare è il buono a prescindere senza però alcuna alternativa dagli uni e dagli altri.

Continua la lettura »

 
Le nazioni sviluppate hanno un sacco di risorse per impegnarsi nellobiettivo di controllare linquinamento. Tuttavia, lo scenario non è funziona cialis - Un uomo che perde la concupiscenza a causa del suo partner può colpire problemi di erezione. Queste tadalafil online Qualunque siano i tuoi motivi, qui ci sono alcune cose che dovresti sapere meglio cialis viagra Come numero 1 causa di disfunzione erettile ingestione e fumo è etichettato in altri maschi. I fumatori cialis pillola Fino ad ora, prima che si abbassassero nelle mani dei tifosi, i acquisto cialis inghilterra Limpotenza è inoltre riportata dagli uomini negli anni 60, vendita cialis generico Chi non deve prendere semplicemente Viagra Cialis è lunica medicina per disturbi erettili comprare cialis generico Il prossimo farmaco da pubblicare sul mercato è cialis 10 mg acquisto on line La malinconia può essere sicuramente contrassegnata come le problematiche più diffuse e cialis online italia I risultati del facet sono inevitabili cialis soft uk