Località di mare in Italia poco frequentate

Località di mare in Italia poco frequentate

Idea di visitare località di mare poco frequentate per rilassarti davvero dopo un anno di lavoro, ma non hai molte idee e non sai bene in quali posti potresti andare? 

L’Italia è un posto bellissimo, ricca di attrazioni turistiche di ogni genere in tutto il suo territorio: puoi trovare meraviglie in ogni dove, monumenti nelle città, borghi storici in periferia, mare e montagna.

Sicuramente quando pensi al mare, ti verranno in mente le spiagge più incantevoli della Sardegna.

In particolare, ci sono molti posti dove andare al mare con poca gente per godersi una giornata tranquilla.

Località di mare poco frequentate: 7 posti tranquilli nella penisola

Posti di mare tranquilli in Italia ce ne sono moltissimi. Di seguito ti elenco 7 posti dove andare al mare in Italia poco affollati.  

  1. Le isole Eolie (Sicilia). Piccoline, delle bomboniere naturali soprannominate “le sette sorelle”, ciascuna delle quali ha una caratteristica. Sotto di esse, nei fondali del Mar Tirreno, c’è il vulcano dormiente di Stromboli. A proposito, se vuoi trascorre qualche giorno più salutare, a Vulcano fanno i fanghi e cure termali. 
  1. Le isole Egadi (Sicilia). Sebbene Favignana sia molto famosa e soprattutto, durante l’alta stagione, molto affollata, ci sono le due isole minori Levanzo e Marettimo che regalano momenti sereni e tranquilli dai fondali meravigliosi. 
  1. Isola d’Elba (Toscana). In particolare la spiaggia di Remaiolo, attrezzata e sita sulla costa dei Gabbiani. Troverete sabbia bianca, ciottoli scuri e un mare turchese-cobalto. 
  1. Spiaggia dei 300 gradini (Lazio). Si trova a Gaea e, per raggiungerla bisogna affrontare ben 300 gradini per l’appunto (anche se in realtà la spiaggia è conosciuta anche con il nome di “Spiaggia dell’Astronauta”). 

    Anche se può sembrare faticoso (soprattutto il ritorno che è in salita), vale davvero la pena visitare questa meravigliosa spiaggia nel basso Lazio. 
  1. Punta Aderci (Abruzzo): sul versante nord, della grande spiaggia di Vasto si trova la riserva naturale “Riserva naturale di Punta Aderci” che oltre ad essere una delle più belle località marittime di Italia è anche una delle poche a non essere contaminata. 
  1. Spiaggia di punta Crena (Liguria): una spiaggia nascosta, nel litorale di Ponente, chiamata dalla gente del posto “Spiaggetta perché è appena 50 mt. Protetta da due alte scogliere è un po’ difficile da raggiungere e anche per questo motivo poco affollata. 
  1. Spiaggia del Buon Dormire (Campania): definita diverse volte come una delle spiagge più belle d’Italia, prende il nome da una vicenda dell’Odissea secondo la quale il nocchiere Palinuro si addormentò proprio su questa spiaggia. È ricca di grotte e circondata da una verde vegetazione. 

Ecco queste sono alcune delle spiagge che possiamo definire poco affollate in Italia. 

Località di mare in Italia poco frequentate anche in agosto 

Ma tu hai le ferie solo in agosto e quindi il tuo vero problema è: dove è possibile andare al mare, ad agosto, con poca gente

  1. Balestrate: si trova in provincia di Palermo prima del comune di Castellammare. È un’ampia spiaggia molto bella ma sprovvista di servizi e per questo generalmente è poco frequentata. 
  1. Milazzo: nella zona tirrenica messinese, esattamente di fronte alle isole Eolie, si trova la bellissima Baia del Tono ben conosciuta dalla comunità locale, un poco meno a livello nazionale. 
  1. Riviera jonica messinese: anche qui poco pubblicizzate ma tutte spiagge molto ampie magari poco attrezzate ma essendo in periferia trovi molto facilmente bar e chioschi di ogni genere.  
  1. Ragusano: tra Pozzallo e l’isola delle Correnti: è frequentata ma non affollata, inoltre vi sono dei tratti davvero poco trafficati. 
  1. Spiaggia di Zambrone (Calabria): viene definita paradiso dei sub per via dei suoi favolosi fondali marini. Si trova in provincia di Vibo Valentia.

Questi paesi sul mare poco conosciuti sono in generale località poco turistiche, alle volte perché non adeguatamente attrezzate, altre volte perché non tanto pubblicizzate. 

È da tenere bene a mente però, che anche in questi luoghi le zone in piena stagione, cioè ad agosto, sono comunque trafficate, non affollate come nei lidi di Rimini o nel Salento o ancora le spiagge della Costa Smeralda o di San Vito lo Capo.

Comunque è importante ricordare che molti preferiscono trascorrere le ferie nei loro paesi di origine.

Considera che anche questi sono solo alcuni dei luoghi dove trascorrere le vacanze, ricorda sempre che l’Italia è un posto che offre diverse località dove trascorrere qualche settimana sereni.

Adesso che sai quali sono le località di mare poco frequentate in Italia, hai già deciso dove andrai? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.